News
martedì 24 giugno 2014 Esperto inglese di progettazione e design di strutture per persone disabili in vista al “Sentiero per tutti” del Germoplasma

Il professore Pete Kercher, inglese, Ambasciatore nel mondo per conto dell’EIDD - Design for All Europe, organizzazione tra le più importanti nel campo della ideazione e progettazione per persone diversamente abili, ha visitato la sede del Parco dell’Etna a Nicolosi e, in particolare, il “Sentiero per tutti” del Germoplasma. Consulente in design strategico per autorità ed enti per diversi progetti internazionali e relatore in conferenze e lezioni universitarie in una media di 10 Paesi ogni anno, Kercher ha voluto conoscere da vicino la fruibilità del Sentiero del Germoplasma. Accolto dalla presidente del Parco Marisa Mazzaglia e da Luciano Signorello, direttore del Consorzio CEVASABI per la gestione – insieme all’Università di Catania – del campo collezioni della Banca del Germoplasma, l’esperto (che era accompagnato dalla presidente dell’Anffas Catania Antonella Di Blasi), ha apprezzato il significato conservativo della Banca del Germoplasma e l’attenzione nel progettare e realizzare il percorso accessibile. Pete Kercher ha commentato positivamente l’impegno dello staff del Parco, manifestando il suo “apprezzamento per la qualità dell’ambiente, per la sensibilità della gestione del Parco dell’Etna e per la questione dell’accessibilità. Pregio notevole della gestione è sicuramente l’attenzione all’importanza della biodiversità, che richiede notevole impegno nel mantenere e tutelare le specie naturali dell’Etna, vero patrimonio dell’umanità – ha aggiunto l’esperto - Mettendo insieme l’importanza della biodiversità e l’attenzione per la diversità umana, è stato creato per tutti un esempio di sviluppo sostenibile, meritevole di entrare in rete a livello nazionale e internazionale”. Kercher presenterà presto una proposta formale al Parco dell’Etna per l’inserimento del Sentiero per tutti del Germoplasma (e della sede dell’Ente, che è tutta pienamente accessibile) in alcuni circuiti internazionali comprendenti strutture analoghe.

News
grafica
Etna e UNESCO
Nicolosi, 21 giugno 2013
L'UNESCO ha iscritto l'Etna nella World Heritage List: l'Etna è un sito naturale del Patrimonio dell'Umanità. Leggi tutto
menu
dormire
mangiare
Amministrazione trasparente