News
venerdì 6 dicembre 2013 Il Parco dell’Etna tra i protagonisti a Gussago (Brescia) del Festival di letteratura per bambini e ragazzi “Mangiastorie”

Il Parco dell’Etna è stato tra i protagonisti a Gussago, in provincia di Brescia, della quarta edizione di “Mangiastorie”, Festival di letteratura per bambini e ragazzi con la direzione artistica di Cosetta Zanotti, organizzato in partnership con l’Associazione Risorsa Famiglia e con il patrocinio dalla Commissione Nazionale Italiana dell’UNESCO, che ne ha riconosciuto e condiviso l’alto valore culturale ed educativo. Oltre a patrocinare l’iniziativa, che ha coinvolto scrittori, illustratori, artisti e studiosi provenienti da ogni parte d’Italia, il Parco dell’Etna ha presentato gli ecosistemi dell’area protetta attorno al più alto vulcano attivo d’Europa, dal 21 giugno scorso Patrimonio dell’Umanità. Il tema dell’edizione di quest’anno era “Cielo e Terra” e il dirigente agronomo del Parco Rosa Spampinato ha illustrato agli alunni della scuola media “Venturelli” di Gussago le peculiarità naturalistiche e la biodiversità dell’area protetta. “L’Etna racchiude ambienti estremamente diversi e in costante divenire, che vanno conosciuti e salvaguardati”, ha sottolineato Rosa Spampinato, che ha fatto toccare con mano ai ragazzi frammenti diversi della natura etnea. “Portare l’Etna fuori dalla Sicilia e raccontarla ai ragazzi è sempre una magnifica esperienza, perché già dopo poche battute esplode la loro curiosità e l’entusiasmo per questo luogo di straordinario fascino”, conclude la Spampinato.

News
grafica
Etna e UNESCO
Nicolosi, 21 giugno 2013
L'UNESCO ha iscritto l'Etna nella World Heritage List: l'Etna è un sito naturale del Patrimonio dell'Umanità. Leggi tutto
menu
dormire
mangiare
Amministrazione trasparente