News
mercoledì 4 dicembre 2013 Dal 27 febbraio al 3 marzo sul vulcano l’edizione 2014 di MontagnaUisp

Organizzata dalla Lega Montagna Uisp, in collaborazione e con il patrocinio del Parco dell’Etna e del comune di Nicolosi, la prossima edizione di “MontagnaUisp”, manifestazione in ambiente, si terrà dal 27 febbraio al 3 marzo 2014 sull’Etna. “Le nostre manifestazioni scelgono territori che potenzialmente sono laboratori di nuovi modelli di turismo sostenibile e rappresentano volani di sviluppo per l’intera regione - spiega Santino Cannavò presidente nazionale Lega montagna Uisp - Nel 2011 abbiamo scelto il Parco nazionale Gran Paradiso e la comunità di Noasca, nel 2012 la Foresta di Tarvisio, nel 2013 il Parco nazionale Tosco Emiliano e nel 2014 sarà la volta del Parco dell’Etna. Per la manifestazione dal titolo “ETNA: montagna di fuoco. Parco, comunità, sport e natura”, abbiamo appunto coinvolto l’Ente Parco dell’Etna e il Comune di Nicolosi L’Etna a giugno 2013 è stata dichiarata patrimonio mondiale dell’umanità, la sua unicità dal punto di vista geologico, le sue popolazioni, la sua storia, la sua natura rappresentano un laboratorio ideale per mettere in atto tali politiche”. La settimana di attività in ambiente proposta dalla Lega montagna Uisp prevede escursioni, ciaspolate, speleo grotte, sci, sciescursionismo, mountain bike; attività scientifico-culturali, tra cui l’incontro con INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia), la proiezione del filmato “L’eruzione perfetta”; l’incontro con l’Ente Parco dell’Etna sul tema “Perché l’Etna patrimonio dell’Unesco. Aspetti naturali, paesaggistici, culturali del vulcano più alto d’Europa“; attività turistiche, con visite in località limitrofe; attività enogastronomiche. Sottolinea la presidente del Parco Marisa Mazzaglia: “La manifestazione della Lega Montagna Uisp rappresenta una eccellente opportunità di valorizzazione e promozione turistica del territorio. E’ fondamentale puntare su una delle tante unicità dell’Etna, che per tre mesi l‘anno è una straordinaria stazione sciistica, sospesa tra neve e mare, la più a sud di tutta Europa, incrementando quelle attività sportive che sono poco impattanti, come lo sci da fondo o lo sci escursionismo, il trekking e le ciaspolate e valorizzare al massimo questi incredibili ossimori che ci regala la natura: l’opportunità di sciare sul fuoco dell’Etna, in montagna, ma guardando il mare”. Così come è accaduto nelle precedenti edizioni della manifestazione, è prevista la partecipazione di migliaia di soci dell’Uisp, Unione Italiana Sport per tutti: sportivi, escursionisti, gruppi familliari, semplici amanti della natura, provenienti da tutta Italia. Per informazioni sul programma e sulle modalità di partecipazione, consultare il sito www.uisp.it/montagna/

News
grafica
Etna e UNESCO
Nicolosi, 21 giugno 2013
L'UNESCO ha iscritto l'Etna nella World Heritage List: l'Etna è un sito naturale del Patrimonio dell'Umanità. Leggi tutto
menu
dormire
mangiare
Amministrazione trasparente