News
martedì 12 novembre 2013 Rischio vulcanico, cartelli in lingua italiana e inglese con avvisi per la sicurezza dei turisti

Allo scopo di allertare i tantissimi turisti ed escursionisti che visitano il vulcano sui potenziali pericoli legati all’ascesa nelle zone sommitali durante questa intensa fase di attività, il Parco dell’Etna ha ripristinato i cartelli in lingua italiana e inglese, distrutti dalla recente colata, contenenti alcuni avvisi essenziali per la sicurezza. “Nel pieno rispetto di quanto espressamente richiesto dall’ordinanza del Prefetto di Catania, stiamo predisponendo tabelle in alcuni punti particolarmente frequentati dal pubblico dell’ascesa sull’Etna – spiega la presidente Marisa Mazzaglia – La sicurezza dei turisti e in generale dei fruitori della montagna è per noi una priorità assoluta”. Il testo degli avvisi è in doppia lingua e segnala il pericolo per l’area a più elevato rischio vulcanico individuata dall’Ordinanza prefettizia. Avvisi di attenzione anche per gli improvvisi cambiamenti climatici, mentre si specifica che è consentita la visita escursionistica alle quote sommitali del vulcano solo in condizioni di criticità ordinaria e accompagnati da guide abilitate. Per ulteriori suggerimenti e consigli su come evitare i rischi legati alle escursioni, ci si può rivolgere alle guide dell’Ente Parco (Orazio Di Stefano, tel. 095821263, Franco Emmi, Sebastiano Russo, tel. 095 821240).

News
grafica
Etna e UNESCO
Nicolosi, 21 giugno 2013
L'UNESCO ha iscritto l'Etna nella World Heritage List: l'Etna è un sito naturale del Patrimonio dell'Umanità. Leggi tutto
menu
dormire
mangiare
Amministrazione trasparente