News
martedì 21 ottobre 2014 Vendemmia al vigneto della sede del Parco per i giovani dell’Istituto Penitenziario Minorile di Acireale

Giornata di vendemmia nel vigneto del campo collezioni della Banca del Germoplasma etneo della sede del Parco dell'Etna. Protagonisti i giovani ospiti dell'Istituto Penale per Minorenni di Acireale, che hanno così completato il progetto di recupero attraverso l’attività agro-ambientale svolta nell’ultimo anno sotto la guida dei funzionari agronomi del Parco e di Roberto Iannì e Filippo Trovato della SOAT (Sezione Operativa dell’Assessorato Regionale alle Risorse Agricole e Alimentari) di Zafferana Etnea. Aladin, Alfio, Antony, Christian e Giorgio, seguiti con grande attenzione dagli educatori Roberto, Girolamo e Raffaele, hanno coltivato e raccolto le uve che porteranno alla produzione del vino “Benedettino” dell’ex Monastero sede del Parco, grazie alla collaborazione della cantina Serafica. Per la presidente Marisa Mazzaglia, “è stato molto importante aver offerto ai giovani dell'IPM di Acireale, attraverso questa esperienza al Parco dell’Etna, l’opportunità di acquisire una professionalità spendibile nel futuro e di imprimere una svolta positiva al loro avvenire”. In quest’ottica, va sottolineato l’interessamento già mostrato da alcuni produttori agricoli del territorio ad offrire possibilità di lavoro per i ragazzi dell’Istituto, una volta scontata la pena. La direttrice dell’IPM di Acireale Carmela Leo, intervenuta stamattina al Parco, ha sottolineato il grande valore rieducativo della esperienza portata avanti in questi mesi dai giovani ospiti dell’Istituto nella sede del Parco, a seguito della convenzione stipulata tra i due enti nello scorso mese di febbraio. “La qualità delle azioni svolte e la ospitalità e disponibilità dimostrata dal personale del Parco ha reso possibile una esperienza davvero unica – commenta la direttrice Leo - Ne racchiude il significato migliore la frase pronunciata da uno dei ragazzi che vi hanno partecipato: lavorare alla vigna è stato per me come crescere un figlio”. Grande soddisfazione per l’esito dell’iniziativa è stato espressa del direttore del Centro di Giustizia Minorile della Sicilia Angelo Meli. Alla giornata della vendemmia nel vigneto del Parco hanno preso festosamente parte gli alunni di tre classi elementari dell’Istituto Comprensivo Dusmet di Nicolosi, diretto dalla professoressa Concetta Mosca.

News
grafica
Etna e UNESCO
Nicolosi, 21 giugno 2013
L'UNESCO ha iscritto l'Etna nella World Heritage List: l'Etna è un sito naturale del Patrimonio dell'Umanità. Leggi tutto
menu
dormire
mangiare
Amministrazione trasparente